Corso Capoeira - Live for Life Academy

Abadà Capoeira

Abadà-Capoeira, significa Associazione Brasiliana di sostegno e sviluppo dell’Arte-Capoeira; è una delle maggiori divulgatrici della cultura nazionale, nel Brasile e nel mondo, realizzando corsi, seminarie e corsi e  formando un’immensa famiglia che oggi conta una presenza effettiva in 26 stati brasiliani e 20 paesi, con un totale di 25 mila soci.
L’Abadà è una identità senza fini lucrativi, che ha come obiettivo la diffusione della cultura brasiliana attraverso la Capoeira.
E’ attraverso questi metodi che con gli anni i professori di Abadà si perfezionano per restare nella top dei professionisti che insegnano questa arte.

Filosofia
Abadà-Capoeira ha come filosofia l’ evoluzione del suo lavoro nei diversi stadi, ricercando un perfezionamento del suo livello tecnico di insegnamento e apprendimento della Capoeira, utilizzandola come valido ricorso pedagogico, artistico e culturale, cercando tra le altre cose una professionalizzazione del capoeirista e rifacendosi al pensiero di Mestre Camisa come produttore e trasmettitore dei valori di cultura e di vita.
Elevando il nome della Capoeira si valorizza la cultura brasiliana e al di sopra di tutto si promuove l’integrazione sociale.
Noi dell’Abadà sappiamo che la Capoeira è ed è sempre stata un’arte ancestrale e futura.
E’ un’espressione viva di libertà di un popolo e crediamo che debba essere praticata con reverenza e importanza, meritando da parte nostra massimo rispetto e attenzione.
Trasformando e preservando valori, il nostro lavoro punta alla necessità di lasciare la Capoeira libera di essere quello che è.

La Capoeira
Un’antica lotta oggi diventata arte
Si tratta della Capoeira, oggi considerata con il football, lo sport nazionale del Brasile, ma non è stato sempre così.
Non si hanno documenti scritti che certifichino l’anno di nascita della capoeira ma la si può inquadrare nel periodo storico della dominazione coloniale portoghese (1500 ca.) in Brasile.La Capoeira nasce come forma di autodifesa utilizzata dagli schiavi neri in Brasile, ma poichè gli schiavi provenivano dall’Africa, è evidente che vi abbiano immesso molti elementi tipici della propria cultura di origine. Tuttavia oggi non esiste in Africa nè ci sono testimonianze che esistesse in passato, essa perciò è nata con molta probabilità in Brasile. Nè Africana nè brasiliana ma un ibrido nato da queste due culture.
Che cos’è dunque la capoeira? Non è facile rispondere a questa domanda per la mancanza di fonti storiche scritte e per la poca attendibilità della tradizione orale. Si può tentare di definire la Capoeira come una forma di arte afro – brasiliana che comprende molte cose, movimenti fisici, musica, canto, danza, lotta, elementi rituali, e perfino filosofici, politici e religiosi. Una tradizione orale molto diffusa afferma che la capoeira è nata come una forma di lotta degli schiavi neri, che si presenterebbe sotto le vesti mascherate di danza per ingannare i padroni bianchi che ne proibivano la pratica, in modo molto simile viene spiegata la prevalenza dell’uso delle gambe rispetto alle mani, quest’ultime infatti sarebbero state incatenate.
La svolta decisiva nella storia della capoeira avviene nel 1937 quando Getulio Vergas per iniziativa del leggendario Mestre Bimba (Manuel dis Reis Machado) compie il primo passo per far diventare la capoeira da attività fuorilegge a una forma d’arte liberamente praticata e riconosciuta.
La capoeira che Mestre Bimba insegnò per quasi 60 anni e che dette il nome alla sua scuola è Capoeira Regional, caratterizzata da un’ottima prestanza atletica e all’aspetto più simile ad un’arte marziale che ad un ballo.
Mestre Bimba è inoltre il primo a definire bene gli strumenti musicali della Roda (in origine erano solo un Berimbau e due pandeiros) e a stabilire i principali toques o ritmi musicali da utilizzare per i diversi tipi di giochi (Sao Bento grande, Benguela e Iuna).
Le due diverse metodologie di Mestre Bimba (capoeira Regional) e di Mestre Pastinha (capoeira Angola) portano alla creazione, soprattutto a partire dagli anni ‘60, di nuove scuole di capoeira, alcune delle quali hanno cercato di mantenere le caratteristiche originali dell’insegnamento dei due grandi mestres, mentre altre hanno sviluppato proprie caratteristiche e stili.

Orari

  • Mercoledì 20:00 – 21:30
  • Venerdì 20:00 – 21:30
  • Sabato (Junior) 14:00 – 15:00

Palestra di via Vespucci, 35 a Legnano

Insegnanti

Gavião

Insegnante

Luiz Gaviao - Istruttore Live for Life Academy

Vieni a provare i nostri corsi!

Ti piacciono i nostri corsi ma non sei ancora sicuro? Contattaci al 392 6360000 o compila il form per avere maggiori informazioni e partecipare ad una lezione di prova gratuita!

Scopri gli altri corsi